PRESENTAZIONE CARENA

Soppresso negli ultimi due anni con decisione tecnica discutibile, il Gran Premio Antonio Carena (€.66.000 – gruppo 2 – mt.1.600 per femmine europee di 4 anni) torna nel 2022 a svolgere la logica funzione di sfollamento del Gran Premio Triossi venendo riservato alle sole femmine e sulla distanza breve del miglio. Anche in questa prova totalmente assenti le ospiti straniere (la corsa è infatti ora aperta alle femmine europee) ma campo di partenti molto qualitativo con tutte le migliori della generazione femminile 2018 puntuali in pista.

Clarissa, devastante vincitrice del Regione Campania Filly dopo aver perduto malamente il Città di Torino Filly, ha tentato la trasferta svedese nella ricca prova per femmine in programma nel convegno dell’Elitlopp ma la sua prestazione è sfociata in irreparabile errore al termine di percorso molto oneroso. L’allieva di Alessandro Gocciadoro possiede i mezzi per dimostrare le sue enormi potenzialità e se non avrà problemi su un tracciato che non le è mai stato particolarmente gradito si presenterà al via con il ruolo di cavalla da battere per le undici avversarie.

Alternativa scontata a Clarissa non può che essere la Oakswinner 2021 Crystal Pan: l’allieva di Enrico Bellei ha disputato quest’anno tre ottime prestazioni (seconda Padova, terza a Torino, nuovamente seconda a Napoli) confermando di essere certamente al vertice di questa generazione femminile: sul tracciato romano ha sempre corso con profitto e si candida quindi come potenziale vincitrice.

Terze forze del campo Chance Ek, relegata in corda in seconda fila ma sempre protagonista nelle classiche al femminile disputate quest’anno, e Charlotte Gar che ha classe da vendere, ha centrato due affermazioni in altrettante uscite da quando è approdata nelle scuderie di Holger Ehlert e all’ultima uscita ha vinto a media di 1.11.3 destando impressione eccellente.

Cherie Vit, vincitrice non senza fortuna a Palermo del Gran Premio Trinacria al cospetto dei maschi, appare penalizzata dal numero più alto di partenza ma va comunque considerata per un piazzamento marginale così come Credit Cash As, di mezzi, Cathrinelle, molto veloce al via, e Collier che avrà bisogno di una partenza superlativa dall’esterno della prima fila per essere competitiva. Più difficile il compito per le altre quattro in pista (Cilesia Pit, Cadillac Grif, Caterina e Camerondiaz Treb) che completano il campo delle partenti.