Favoriti trotto 5 giugno

Prima corsa. Per 4 anni modesti guidati dai gentlemen la prova di apertura del convegno. Ernesto Val Mont resta su due buone vittorie, è veloce e ha numero propizio: sarà certamente il cavallo da battere per Elvio ed Estelle Zs. Grossa sorpresa il dotato ma alterno Everest Gar, non facile da interpretare. 

I nostri favoriti: 2-7-8

Seconda corsa. Corrono alla pari sul doppio chilometro ma partiranno con i nastri o dieci 3 anni protagonisti di questa corsa. Filos di Poggio ha mostrato buona gamba da quando è passato alle cure del Team Gocciadoro e dal numero esterno della prima fila potrebbe puntare subito in avanti per ipotecare il successo. Fly Fox ha corso bene con scarsa fortuna e merita credito per un piazzamento così come Feliciano Par, Fred Sonic Run e Fabian Mail

I nostri favoriti: 5-3-9

Terza corsa. Addirittura tredici gli anziani di categoria G al via in questo confronto sul miglio riservato ai gentlemen e valido per il Trofeo delle Regioni d’Italia. Parte piano e necessita di buon ritmo per esprimersi al meglio ma in questa compagnia Bilbo Dorial non può che essere indicato come favorito nei confronti del ben collocato Benhur Cg, Zobeide Erre e Zephyrus Bar. Possono piazzarsi Bayron Staf, e Clayr di Jesi

I nostri favoriti: 7-3-8

Quarta corsa. Abbastanza modesti i 4 anni che danno vita a questa corsa a reclamare sul doppio chilometro. Esteban d’Aghi è ben situato e ha ottima guida e quindi proviamo a indicarlo per primo nei confronti di Eureka Grif, Eucalipto Pel ed Eolo Valdimar che non partono certamente battuti. Attenzione a Elfo Breed e, soprattutto, a Excalibur Grif, vincitore a media di rilievo quando ha completato il percorso. 

I nostri favoriti: 2-10-6

Quinta corsa. Scarna nella composizione questa prova di buona dotazione che vede i 3 anni impegnati sul miglio.  Freyr di Venere è piaciuto senza riserve nell’ultimo vittorioso impegno napoletano e ha consistenti possibilità di replicare quell’affermazione essendo anche veloce in avvio. Fast Equos Jet è il rivale dichiarato del favorito da preferire a Fast Navy Jet e Follow Me Bi

I nostri favoriti: 3-1-2

Sesta corsa. Tredici anziani di categoria E ed F al via in questo confronto selezionato come Seconda Tris del palinsesto ippico nazionale. Dioniso e Bon Jovi Jet sono entrambi declassati e in grado di emergere nella compagnia ma il secondo non corre da due mesi e quindi accordiamo una leggera preferenza al primo. Nella compagnia è naturalmente molto a suo agio anche Doni Maker da considerare al pari di Brina Caf, in forma smagliante negli ultimi mesi. Sorprese Antony Leone e Arundo de Buty

I nostri favoriti: 9-12-10-6

Settima corsa. Ad inseguimento sul doppio chilometro il sottoclou riservato a validi soggetti di 4 anni. Sette si avvieranno allo start e due dovranno rendere un nastro di penalità. Enki Brown Effe va davvero forte e si trova bene sulla pista romana ma il compito di rendere 20 metri ad avversari come Nora Transs, Krakatoa Bar ed Explosive Nobel

I nostri favoriti: 2-7-9

Ottava corsa. Conclude il convegno (e con esso la riunione primaverile) la corsa più ricca del pomeriggio scelta come TQQ di giornata. Tredici gli anziani suddivisi su tre nastri e impegnati sui due giri di pista. Pronostico arduo da stilare per una prova davvero molto ben confezionata: Baccani allo start sembra avere posizione invidiabile e lotterà per il successo così come i penalizzati Aramis Ek e Climber. Hanno condizione notevole e attitudine allo schema i due soggetti partenti al terzo nastro – Benz As e Colbert Wf – ma dovranno esprimersi al miglior livello per essere protagonisti nella fase finale. Allo start intrigano anche Cornaro Gas, passista dalla buona regolarità, e potrebbe mettere tutti d’accordo Blumen Indal se riuscisse a completare il percorso. 

I nostri favoriti: 7-9-13-11-12