FAVORITI TROTTO 24 APRILE

Prima corsa: Il convegno del sabato si apre un miglio per tre anni di discreta categoria. Forte della posizione alla corda Isabella Ferm potrebbe rivelarsi come la cavalla da battere anche perché avrà la possibilità di non spendere troppo nella fase iniziale e ritrovarsi così fresca in arrivo. Camelot Bi viene da un buon successo e sembra in grado di migliorare ancora per cui va indicato come la principale alternativa. Castaldinho è potente, ma discontinuo. A percorso netto può essere un fattore. Attenzione a Cover You Sm.

I nostri favoriti: 1 – 5 – 6

 

Seconda Corsa: Ancora tre anni in questo caso da scoprire visto che hanno poco all’attivo. Le cose più interessanti le ha fatte vedere Cristian Grif che all’ultima proprio sull’anello romano ha ottenuto un bel posto d’onore a buona media. Sulla scorta di quella prestazione e vista la posizione di partenza potrebbe essere il cavallo da battere nei confronti di Chopin Grif, positivo anche lui, ma penalizzato dalla seconda fila, e Ibis de Feu che ha mezzi anche se forse difetta un po’ in continuità. La regolarità di Cleo Dibielle potrebbe fare la sorpresa.

I nostri favoriti: 5 – 11 – 8

 

Terza corsa: Anziani di 5 anni con guide affidate ai gentlemen non vincitori di 20 corse in carriera. Dovrebbe correre bene Alexandra Mail che proverà probabilmente a sfilare al comando e a farsela davanti, ma dovrà fare i conti con Arianuova Op che a inizio marzo sulla pista ha vinto a media importante. Una piazza è alla portata di Ariel Cup che sarà costretto ad agire di rimessa. Athena Ll e Apollo Effe proveranno ad inserirsi.

I nostri favoriti: 6 – 7 – 8

 

Quarta corsa: Interessante miglio per quattro anni con diversi soggetti in progresso. Boromir Baba ha l’occasione di sparare un altro colpo e conquistare la quarta vittoria in cinque corse. L’allievo di Giuseppe Immobile può fare percorso da 1.13 e frazioni e merita la prima scelta. Attenzione a Bella Cam che gli partirà a fianco ed è anche lei in serie positiva. Barcelona Bi tra quelle della prima fila è la più pericolosa, ma anche Brunelleschi Bks, in buona posizione, può lottare per una piazza. Brio Ferm e Brave Hearth Oro le possibili sorprese.

I nostri favoriti: 11 – 12 – 4

 

Quinta corsa: Bel “centrale” per ottimi quattro anni un po’ da interpretare. Sul piano della velocità pura si fa preferire indubbiamente Biagio Trebì che rimane il nostro favorito nei confronti di Benz As assai progredito nel periodo così come Bullo Gec che viene da un paio di prestazioni interessanti, soprattutto la penultima. Gli altri dovranno cercare di approfittare di circostanze favorevoli.

I nostri favoriti: 3 – 4 – 2

 

Sesta corsa: Handicap ad inseguimento sul doppio km con un favorito evidente, ma con tante possibili alternative per le piazze. Vicino Mec sembra affrontare un compito abbordabile anche se non in uno schema particolarmente gradito. Zacinto Dl è regolare e merita attenzione, mentre davanti c’è da seguire il possibile progresso di Ulisse Spritz, ma anche l’attitudine di Orlan Dechiari. Attenzione al “vecchione” New Hope e a Anteo del Ronco.

I nostri favoriti: 8 – 6 – 3

 

Settima corsa: Miglio per anziani di categoria G con Ustica Jet che ha posizione e forma per provare ad imporsi dopo un ottimo secondo posto ottenuto sulla pista a fine marzo. Sta correndo bene Admiral Effe che può puntare a un piazzamento così come Subsonica Grif che può fare affidamento sulla sua grande regolarità. In seconda fila possono cercare di inserirsi Ninni Rod e Rambo di No.

I nostri favoriti: 2 – 3 – 7

 

Ottava corsa: Chiusura di convegno con una prova per ottimi cinque anni nella quale spicca la chance di Aria dei Venti, sempre complessa da gestire, ma in possesso di grandi doti di velocità. Al Pacino Treb da quando è rientrato ha messo assieme una buona serie di prestazioni e merita il ruolo di piazzato più che possibile anche se dovrà vedersela con la veloce Azdora. Sorpresa Alchemist Bi che ha frequentato le primissime categorie della generazione, ma che ora sembra stentare a ritrovarsi.

I nostri favoriti: 2 – 3 – 5