CORSE AL GALOPPO 5 APRILE

CORSE AL GALOPPO 5 APRILE

Sfida all’Ok Corral nel pomeriggio di venerdì alle Capannelle o se preferite duello al sole. E’ quello a cui daranno vita sulla breve distanza dei 1000 metri (premio Gyr terza corsa alle 15,40) due grossi calibri come Noble Title e Talentuosa , di fatto i migliori flyer  in circolazione in Italia , al netto dei tre anni. I due si rivedono dopo il match autunnale nel premio Umbria concluso con Noble Title dinanzi a Talentuosa per una lunghezza e mezzo. Entrambi sono rientrati e in maniera splendida, ci scapperà tempo record e sicuramente scintille in un campo ovviamente ridotto ma comunque nobilitato anche da Chiaroscuro che con i due però ha sempre perduto e dalla novità Primo Violino, in Italia solo una corsa  proprio contro Noble , comunque  dopo carriera francese che  diverso tempo fa lo aveva visto anche vincere a Deauville sui 1200. Un motivo di interesse in più per una corsa dal rilevante spessore tecnico che da significato alla giornata. Che come sempre di venerdì vede la pista dritta, cinque volte, alternarsi con quella all weather , le altre due volte.  Oltre al premio Gyr (un figlio della nostra Feria capace di seguire Nijinskij nel Derby) avremo nel pomeriggio un’altra condizionata, il premio Nad al Sheba, prima corsa alle 14, 30, che ci consentirà di vedere all’opera anziani purosangue arabi  sulla non consueta , per loro, distanza dei 1200 sempre in dirittura. In campo  ottime individualità come Aunar de Pinè, Diamante di Trexenta, Elleno di Trexenta, Evander Bonorva e Nawaf. Tre saranno le perizie del pomeriggio e tutte affollate, una la maiden altrettanto frequentata ed anche una reclamare mentre le distanze andranno dai 1000 fino ai 2300 metri. La corsa maiden intitolata alla straordinaria Highclere, la cavalla della Regina Elisabetta vincitrice delle mille Ghinee, del prix de Diane e seconda nelle King George, sarà la seconda della giornata alle ore 15,05 ed in campo avremo ben 15 pretendenti al successo. Altrettanto affollate anche le altre prove del pomeriggio. Anche la reclamare sui 2300 metri, sarà la quarta corsa, premio Chiumvi alle ore 16,15 con ben 12 nelle gabbie con Run Generation, Blanc Menteur e Time Out in vedetta. A chiudere tutte le altre del pomeriggio saranno handicap. In ben 14 nella quinta corsa, seconda tris, alle ore 16,50, il premio Mukhalif, un laureato alle Capannelle del nostro Derby. Tra i protagonisti , anziani sui 1600 della pista all weather  binocoli verso Dont Stop My Run, Fantasmina, Strong and Fast. A seguire avremo la sesta corsa, spettacolare handicap sui 1200 metri alle ore 17,25, ancora seconda tris, dedicato ancora ad una campionessa della Regina Elisabetta vale a dire Dumfermline che vinse le Oaks.  In campo la bellezza di 19 protagonisti e tra questi Capoliveri, Grindelwald oppure Doctor Strange e la Cortigiana ma anche Moto Perpetuo e L’Imperatore. Infine la prova di congedo, la settima in agenda alle ore 18,05, premio Coral Reef, terzo di derby, ancora sui 1200 in pista dritta con 11 al via tutti di tre anni. Il prossimo appuntamento con le corse di Capannelle galoppo, attenzione, non sarà domenica 7 aprile ma lunedì 8 e in programma ci sarà, tra le altre corse, anche il premio San Giuseppe, tradizionale chiamata per i tre anni con ambizioni classiche.