CORSE AL GALOPPO 30 APRILE

CORSE AL GALOPPO 30 APRILE

Il grande galoppo è appena andato in scena nella domenica che ci lasciamo alle spalle, è stato il pomeriggio del Parioli e dell’Elena ma non solo, confortato a una eccellente presenza di pubblico cosi come accadrà il 19 maggio nel derby day, ovviamente con ancora molti appassionati di più che arriveranno anche da parecchie altre parti del Paese. Intanto ecco questo martedì che precede il giorno del primo maggio di festa di nuovo alle Capannelle, con sei corse, soprattutto con i due anni che sono, in questo periodo, sempre una scoperta intrigante. Per loro due corse, con i giovani divisi per sesso, e sempre ovviamente sui mille metri la distanza del periodo, almeno fino alla metà di maggio. Le altre quattro corse, come accade in queste giornate è costituita da handicap, in genere incerti e spettacolari. Due volte sarà in azione la pista dritta e le altre quattro quella all weather cosi da far riposare quella in erba in vista proprio del grande appuntamento del 19. Quanto a distanze si oscillerà tra i mille e i 2300 metri. Sarà di sicuro interesse ed anche spettacolare il premio dedicato a Zomaradah (sesta ed ultima corsa alle 17,45), nientemeno che madre di Dubawi e capace, sotto la regia di Luca Cumani, di vincere da noi Lydia Tesio ed Oaks ma anche, in Usa , le E P Taylor. Nel suo nome ecco in campo , sui 1600 metri della all weather, 12 protagonisti capeggiati da Zona d’Ombra ma con anche Infinity King War, Eyes of Star, Fantasmina, Tondeuse.  Atra perizia di sicuro interesse sarà il premio Gilint of Gold, (quinta corsa alle 17,05 scelto anche come seconda tris) il primo laureato di derby italiano aperto ma anche il secondo di Epsom dietro Shergar. In 12 sui 2300 metri, anche in questo caso anziani, con in alto nella scala Bridge too Kabeir seguiti dagli interessanti Pacioccone, Cuore Nero, Zaragiola e Mystic Alchemy. I tre anni saranno in nove sempre sui 2300 metri del premio Mr Rchard (seconda corsa alle 15,15) che fu eccellente terzo nel nostro Derby. Porto Recanati, Grease e Bissau in potenziale evidenza. Saranno in otto nel premio Tiepolo, (quarta corsa alle 16,25) runner up di Sedan nel derby, Italia e Milano. Tutti sul miglio con Forio, Dandolo e Via Colonna a capeggiare la scala e forse anche il pronostico. Infine le due prove per i due anni, entrambe con cinque futuri protagonisti al via. Ovviamente sui mille metri e tutti da scoprire. I maschi nel premio Nordance  (prova di avvio alle  14, 40) e le femmine nel premio Pretore ( terza corsa alle ore 15,50). In settimana, come detto, cancelli aperti di nuovo subito mercoledì primo maggio, tradizionale gita alle Capannelle e poi  anche venerdì e domenica. Buon divertimento!