CORSE AL GALOPPO 26 MAGGIO

CORSE AL GALOPPO 26 MAGGIO

Il derby day è alle nostre spalle con la consueta splendida scia di emozioni e ricordi di una giornata unica. Saranno ancora due le domeniche al galoppo a Capannelle nella stagione. Il due giugno ultima giornata di corse prima del riposo estivo e della ripresa a settembre. Domenica sempre con i fiocchi e con tanti motivi di interesse. Due corse tradizionale per i due anni che allungano fino ai 1400 metri e saranno tutti esordienti, divisi per sesso. Per loro anche una terza prova a vendere. Due le corse riservate ai purosangue Arabi, una per gli anziani e una per i giovani, poi ancora due perizie per i purosangue inglesi, una delle quali a conclusione della giornata sarà anche la TQQ quotidiana. Sei volte il palcoscenico sarà la pista piccola ed una quella dritta, sempre in erba con distanze che andranno dai 1200 fino ai 1700 metri. Si parte alle 14,35 con la prima corsa , proprio quella per i due anni all’esordio, intitolata a Duccia di Buoninsegna che seppe vincere nell’Elena e nell’Italia e soprattutto è stata la madre di Delleana , campionessa  e madre di Donatello. Nel suo nome ecco 12 femmine tutte da scoprire nel loro debutto. Qualche nome? Space Case, una Arizona, Nobile del Colle da Arcano, Ladise da Calyx, Holyconstance da Holy Roman Emperor e Doregan’s Rebirth da Arcano anche lei. Un campo di buona qualità. Il pendent riservato ai maschi, sempre sui 1400 metri della pista piccola, andrà in scena alle  15,50 nella terza corsa  dedicata a Bonconte di Montefeltro che fu capace del doppio straordinario Parioli e Derby. In campo in  9 tra i quali Wonderfull Fighter da Calyx, Only One da Lope de Vega, Marcalyx ancora da Calyx, Grand Kodiac da Kodiac, Efialte da Faidhan, Eagle Force da Mount Everest, Domingo Dinero da Territories, Became Good da Holy Roman Emperor. Anche qui un ottimo campo di qualità che fa ben sperare. Alle 18,10 ultima corsa, la settima, sarà la TQQ nel nome di Hogart che fu derbywinner ma anche piazzato di Eclipse e King George. Saranno in 15 i tre anni ingaggiati sui 1500 metri con in luce Essaouira, Puesta de Sol, Tempi Moderni, Winning Secret, Maluentu. Le due prove riservate ai cavalli purosangue Arabi andranno in scena  nella seconda e nella quarta corsa del pomeriggio. Inizieranno gli anziani nella seconda, premio Abu Dhabi alle 15.15 sui 1700 metri in importante condizionata con al via sette protagonisti tra i quali , in rinnovata sfida, Ellenoditrexenta e Altajani. I tre anni invece al via nella quarta corsa alle 16,25 nel premio Wathba Stallion sui 1700 metri. Saranno in sette alle prime uscite e tutti da scoprire. Nella prossima settimana si correrà venerdì prima del gran finale del due giugno con un super programma dedicato agli spettacolari Handicap Principali