CORSE AL GALOPPO 22 MARZO

CORSE AL GALOPPO 22 MARZO

Festival dei partenti, 10,5 in media per ogni corsa. Grande spettacolo alle Capannelle nel venerdì della pista dritta ma anche ottima qualità con la condizionata che porta gli anziani verso il Tudini. Come spesso accade spazio anche per i dilettanti amatori. In totale sei corse, tre in pista dritta e tre sulla pista all weather. Cinque handicap ed una condizionata, distanze dai 1000 fino ai 2300 metri. Di rilevante spessore tecnico la condizionata che sarà anche il clou della giornata. In programma come seconda corsa alle 15,15 e dedicata a Matahawk un cavallo invece fondista capace di far suo il Grand Prix de Paris quando era ancora sui 3000 metri. In campo saranno in otto anziani e tra questi almeno sei in grado di far buona la corsa: anzitutto il rientrante campione della specialità ovvero il titolatissimo Noble Title che ovviamente monopolizza il pronostico. Tuttavia contro ci sono Chiaroscuro, Miobello e Raifan che saranno ossi veramente duri cosi come Godsave oppure Midnight Toker. Se la condizionata conferisce spessore tecnico al pomeriggio tutte le altre corse saranno altamente spettacolari a cominciare dalla TQQimperdibile. Sarà la sesta ed ultima corsa in programma alle 17,40 e in onore di Scintillate femmina classica in Inghilterra.  In campo sui 1200 la bellezza di 19 anziani  con una forbice di peso che andrà dai 63,5 fino ai 53,5. Molto difficile individuare il quintè finale ma tra i tanti in campo forse qualche chance maggiore spetta a Torch Lit, Lyricus, Mr Thor oppure ad Infinity Light o ancora a Bluma e Altalune ma sono pericolosi anche Leoni di Sicilia, San Kodi e Riviera. Un doppia decina di specialisti assoluti della pista e della distanza. Non manca neppure la seconda tris. Ancora la pista dritta i mille secchi, questa volta i tre anni, in campo alle 17,05 come quinta corsa, il premio Bold Fascination. Saranno in 11 nelle gabbie e tra questi occhio a Ninco Nanco oppure a Gaeli ma anche a Follow the Grif , Hell Fire e Talk to Her. Ogni orsa del pomeriggio sarà incerta. Per i gentlemen e le amazzoni pronto il miglio della pista all weather, otto anziani in campo alle 15,50, terza corsa, nientemeno che premio Ruysdael derbywinner  capace poi di volare in Inghiterra per fare terzo nel St Leger. La prova di avvio sarà alle 14,40, premio Amerina sui 1600 metri. Proprio un venerdì con i fiocchi alle Capannelle che unisce qualità a spettacolo puro ed emozionante che anticipa una analoga domenica con poi sequenza venerdì – lunedì che sarà quello di Pasquetta, uno dei tradizionali appuntamenti per i Romani con il proprio ippodromo, la gita fuori porta con prima meta Capannelle.