CORSE AL GALOPPO 13 FEBBRAIO

CORSE AL GALOPPO 13 FEBBRAIO

Appuntamento del martedì con le corse al galoppo alle Capannelle. La sequenza martedì – venerdì ci accompagnerà fino alla fine di febbraio. Con l’inizio di marzo entrerà in azione anche la pista in erba e sarà dunque grande primavera classica, tre mesi fondamentali per il Galoppo Italiano e Capannelle ne sarà il cuore.

Durante febbraio continua il regno della pista allweather, sei corse, la prima alle 14,05, con come sempre anche il consueto amarcord grazie ai nomi dei cavalli nei premi. In questo pomeriggio spazio per Henbit glorioso vincitore di Epsom Derby nonostante si fosse fratturato a cento metri dal palo. Ecco Dream Impact velocista preclaro e Dudinka femmina di assoluto livello.

Le distanze delle corse in programma andranno dai 1200 fino ai 1600 metri, quattro saranno gli handicap, una la condizionata e una la maiden.La condizionata sarà riservata ai tre anni e la distanza sarà quella dei 1200. Sarà la terza corsa alle 15,20 e in campo scenderanno Follow the Grif, Free Nation, Portomatto e Super Schwartz. La prova per i cavalli in cerca della prima vittoria è posta come quinta corsa alle 16,35. I tre anni sui 1400 metri saranno in sette tra cui Essaouira, Dea Hathor e Take a Profit. Sempre incerti gli handicap. Sui 1200 della sesta e ultima corsa alle 17,10 si misureranno in nove anziani capeggiati in alto da Doctor Strange e High Go ma bene in corsa anche Aktis oppure Tusichefalest. Sempre gli anziani daranno vita alla seconda corsa, ore 14,40, sui 1600 e in otto tra cui Humming Bee, Sound of LoveKlimt Foundation, Jocker’s Heart e Zona d’Ombra.

Una bella e incerta prova come le altre del pomeriggio mentre il prossimo appuntamento sarà appunto quello di venerdì.