CORSE AL GALOPPO 12 MAGGIO

CORSE AL GALOPPO 12 MAGGIO

Tutta la attenzione e le attese sono concentrate ovviamente in direzione domenica 19 maggio, derby day. Sarà, come sempre, una grande festa ed una giornata memorabile fin dal mattino. Non solo corse e che corse ma anche tantissime iniziative collaterali, testimonianza del legame di Capannelle con la Città e il suo tessuto sociale.  Intanto ci aspetta una domenica, poi si correrà solo venerdì, stupenda per partecipazione di protagonisti e per spettacolo affascinante garantito dalle sette corse con una media di 14 per ognuna e un totale di 96 cavalli in tutto. Quattro handicap, un super handicap, una corsa per i gentlemen e le amazzoni, una maiden e una vendere per i due anni con la pista grande ingaggiata cinque volte e con una ciascuno quella dritta in erba e la all weather. Quanto alle distanze si andrà dai mille fino ai 2000 metri. Prima corsa alle 15,05, il premio Polar Prince per i due anni sui mille metri con cinque al via. Subito dopo, alle 15,40 ecco la seconda corsa, handicap spettacolare sul miglio per i tre anni, nel ricordo di Pio Settimi che fu stupendo proprietario e ippico doc a tutto tondo. Tra i 14 in lotta ecco i nomi di Frughetto che torna sulla sua distanza di nuovo contro Joseph Steel, Hell Raiser che invece allunga, poi Nientemeno e Dama del Lago che si spostano, Orange Crush , Cicini e Damante, corsa  incertissima. Terza corsa alle 16,15, ricorda Paolo Addotta valente allenatore, in campo i gentlemen e le amazzoni sui 1500 e in 10 sulla pista all weather. Seconda tris alle 16,50 sui 2000 metri, premio Sarah Siddons, laureata di Mille Ghinee irlandesi e di Yorkshire Oaks. Si affrontano 18 tre anni in corsa di assoluta incertezza con in vedetta Quartieri Spagnoli con buona striscia, Suegno che scala dalle maiden, come Petronilla e poi Julita Doc , Effetto Domino, lo scarico Beaver Moon in forma, come Brave Moon. Il Clou tecnico del pomeriggio alla quinta corsa, ore 17,25, il premio Tadolina, meravigliosa runner up di Silly Season nelle Champion. Ottime femmine anziane in super handicap sul miglio e in 10 capeggiate dalla splendida Incantatrice in nuova ascesa, di nuovo contro White Lips e Zittella. Forma per Beautiful Cindy e The Dams che riaccorcia, Deadline sempre insidiosa, Sound of Love fresca di posto d’onore in HP. Proprio una corsa di spessore, un tempo listed. In ben 19 i tre anni che alle 18,05 cercano la prima vittoria nella sesta corsa sui 1800, il premio Nonoalco, indimenticabile vincitore di 2000 ghinee.  Si chiude con la TQQ e nel ricordo di Gianfranco Verricelli eccellente allenatore e ippico a tutto tondo. Si sfidano sul miglio alle 18,45 ben 19 anziani, sarà davvero spettacolo intrigante e fascinoso. Qualche nome: Charlie’s Jamboree, Self Praise di nuovo con Royal Status, Arkend, Proiettile, Faroujah, Io So Io ma è chiaro che contano di fatto tutti….. e dopo sette giorni derby day, imperdibile!