Info

Guida all’ippodromo

IL GIOCO A CAPANNELLE

Oggi l’ippodromo Capannelle offre una proposta di gioco innovativa e diversificata. Sono state create due aree scommesse ad hoc, una presso il simulcasting e l’altra presso l’agenzia ippica, dove è possibile scommette su tre diverse quote fisse fornite da Snai, MST – Betflag ed Isibet.

Tale diversificazione offre un servizio puntuale al cliente, tenendo sempre vivo lo spazio per gli altri giochi di tradizione ippica.

 

L’ippodromo Capannelle aumenta così la sua offerta di gioco rendendosi sempre di più un polo centrale nel panorama nazionale delle scommesse.

 

Nelle zone simulcasting e presso tutti i terminali dell’ippodromo potete scommettere sulle corse di altri ippodromi italiani e stranieri. Le quote pagate sono riferite al totalizzatore nazionale.

COME SI GIOCA

In Ippodromo ci sono tre possibilità di scommettere: al totalizzatore, nelle zone simulcasting e presso tutti i terminali.

Per scommettere al totalizzatore basta rivolgersi ad uno degli sportelli dell’Ippodromo. La vostra puntata, insieme a tutte le altre, contribuisce a creare il montepremi. Dopo la corsa, il totalizzatore nazionale suddividerà il montepremi determinando le quote per i vincitori. È possibile scommettere in anticipo, anche all’inizio della riunione di corse, su tutte le gare della giornata.

Nelle zone simulcasting e presso tutti i terminali dell’ippodromo potete scommettere sulle corse di altri ippodromi italiani e stranieri. Le quote pagate sono riferite al totalizzatore nazionale.

PRIMA DI PUNTARE: Nel programma sono contenute tutte le informazioni sulle corse, i cavalli, i fantini ed i pronostici. Tenete d’occhio anche i monitor collegati direttamente al totalizzatore: per ogni cavallo indicano le quote probabili per il vincente, il piazzato, l’accoppiata e la trio. Più alte sono le quote meno probabile è la vincita e viceversa.

 

 

QUANTO SCOMMETTERE: La scommessa minima al totalizzatore è di 2 Euro. Il costo dei sistemi dipende dal numero dei cavalli giocati. Gli sportelli forniranno le informazioni necessarie.

 

 

VERIFICARE E RITIRARE LA VINCITA: Ricordate di verificare l’esattezza dei dati della giocata effettuata presso gli sportelli del totalizzatore, tenendo presente che sul tagliando che vi sarà consegnato dall’addetto dovranno essere indicati la data, il numero della corsa, il tipo di scommessa da voi richiesta, il numero di sottosella del o dei cavalli da voi giocati e l’ammontare complessivo della vostra giocata. Tenete la ricevuta della vostra giocata fino a che non sia dichiarato l’ordine di arrivo ufficiale. Dopo l’annuncio delle quote da parte dello speaker, prima di ritirare la vostra vincita potrete verificare l’ordine definitivo d’arrivo dei cavalli sui monitor del totalizzatore, che riportano anche le quote cioè quanto spetta ai vincitori per ogni Euro giocato. La vincita potrà essere ritirata presso qualsiasi sportello del totalizzatore.

GUIDA ALL’IPPODROMO

Se avete deciso di passare per la prima volta una giornata all’ippodromo di Roma Capannelle forse potrà esservi utile una piccola guida per godere a pieno di tutti i servizi a vostra disposizione.

Il grande parcheggio esterno può accogliere comodamente migliaia di autovetture e la stazione metropolitana della linea ferroviaria dei Castelli Romani ferma proprio a ridosso di uno degli ingressi secondari.

Una volta passate le biglietterie (l'ingresso è gratuito) prendete subito dalla bacheca un programma delle corse che vi illustrerà tutti gli avvenimenti del pomeriggio: le corse, i cavalli, i fantini, gli allenatori e i così detti favoriti secondo la stampa specializzata.

In totale le tribune sono quattro e sono situate nei quattrocento metri prospicienti la dirittura di arrivo. Ospitano al loro interno i totalizzatori per le scommesse, due bar e un ristorante panoramico.

Alle spalle delle due tribune principali si apre, in posizione centralissima, il ``tondino``. Questa zona è riservata agli addetti ai lavori ed è contornata da gradoni e panchine dove sedersi e ``studiare`` i cavalli su cui scommettere.

Le piste dedicate alle corse sono tre. La pista in erba ne comprende in realtà 4 a seconda delle distanze percorse: la Grande (circa 2.600 metri), la Piccola (circa 2.200 m.) interna in erba per le corse in piano, la Derby (2.400 m.) e la Dritta (1.200 m.). La pista All Wheather, è lunga 2.000 metri e in sabbia. La pista in erba all’interno dell’area recintata viene utilizzata l'inverno per le corse in ostacoli ed ha siepi mobili.

Per puntare sul vostro cavallo favorito ci sono varie possibilità: al totalizzatore, nelle zone simulcasting e nell’agenzia di scommesse. I punti di raccolta delle scommesse sono presenti vicino l'ingresso, accanto al tondino e sopratutto sotto le tribune.

Le tipologie di scommesse sono varie: vincente, piazzato, accoppiata, trio, tris, quartè, quintè, vincente e accoppiata nazionale. Le quote per i vincitori saranno rese note dagli altoparlanti dopo ogni corsa.

I monitor, disseminati in ogni angolo dell'ippodromo, sono collegati direttamente al totalizzatore e per ogni cavallo indicano le quote probabili per ogni cavallo e tipologia di scommessa, oltre a riproporre la corsa appena disputata o altre corse importanti di altri ippodromi.

Per i bambini è a disposizione un parco giochi di quasi 20.000 metri quadrati situato proprio a ridosso della dirittura di arrivo. La Ludoteca ed il Pony Club assicuro nelle giornate festive animazione, musica, feste a tema e laboratori didattici

Informazione di cui alla legge 124/2017

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso l’ippodromo.