Riunione del 9 Gennaio

ROMA CAPANNELLE
TEMPO COPERTO, TERRENO ALL WEATHER

RITIRATI
Corsa 5: 1 (Golden Guepard)

1° CORSA: Il 2018 delle Capannelle apre con una incerta prova ad handicap. Il nome che balza all'occhio è ancora quello di MY ONLY HOPE che quando ha vinto ha battuto cavalli superiori a questa categoria. Ben dotato, è un soggetto caratteriale che si impegna a fasi alterne, ma se ben trainato ha buonissimo spunto. L'ultima volta non ha avuto percorso agevole, per cui pensiamo ad un suo riscatto almeno in chiave piazzamento visto che non corre da un mese e di solito . Alternativa concreta è Toudussac che ha cambiato volto recentemente, cerca la seconda vittoria a seguire. Molto migliorato Gettyto che però ha corso una volta in all weather, non emergendo. In basso occhio a Spy Story.

2° CORSA: Il colpo del giorno potrebbe essere TREASURE ISLAND (9 a quota fissa) perchè reduce da una campagna del nord non malvagia per un periodo e meno buona per l'ultimo scorcio di stagione. Ora è stato affidato a Luigi Polito che ne ha costruito l'ascesa nella carriera, scende il gr e sale un fantino, prova l'all weather dove ci ha vinto nell'unica corsa disputata. Gli avversari sono alla portata. TENTATIVO!

3° CORSA: Maiden di scarso livello, non conosciamo bene i valori generali di Bonifacio che è un importato dalla Francia in buone categorie. Vediamo come si muove il betting. Per il resto, nella mediocrità generale, sarebbe da provare General Lilbourne che debutta e fa parte di un team rodato. Alternativa concreta San Virdis, che ha già corso e bene sul tracciato.

4° CORSA: Difficile, perchè contano in tanti e sul toboga dei 1200 di Roma in all weather può succedere di tutto. Piace l'idea LUNA PARK con Fabio Branca a bordo, perchè dopo lunga sosta ha fatto 2 corse, una meglio dell'altra, correndo in testa. Ha steccato basso, se parte e gestisce può metterli tutti nel sacco. Qualora non riuscisse, le alternative sono tantissime come Mamba Spirit, Sotogrande e Golden Caubhucon pronti a fare la sorpresa. L'Immensità rientra ma fa parte di un team pericoloso.

5° CORSA: Prova GR dove contano in parecchi ma abbiamo preferenze per WONDERFUL WIND che l'ultima volta si è reso autore di un grandissimo recupero dalle retrovie quando tutto sembrava perduto. Piacciono anche Elettronica e Night Doc, spesso chiacchierato.

6° CORSA: Handicap di minima non di grandissimo valore, proviamo BRAVO DONALD che si sta pian piano avvicinando alla meta. L'ultima è discreta, si può provare, soprattutto se partirà bene.
Torna Indietro