Atzeni ospite d'onore

Domenica 20 marzo (inizio alle ore 14.35) un graditissimo ospite d’onore nel convegno festivo di galoppo all’ippodromo Capannelle: Andrea Atzeni. Il fantino sardo, prima monta dello sceicco Mohd Obaid Al Maktoum, la prossima settimana atteso dall’impegno a Meydan con Postponed nel Dubai Sheema Classic, è stato ingaggiato per cinque cavalli allenati a Cenaia da Stefano Botti, questo al… rientro dopo lo stop per il caso-Cherry Collect. L’impegno principale per Atzeni sarà in sella a Biz Heart (proprietario We Bloodstock - allenatori A. & S. Botti) nel Premio San Giuseppe (17.600 euro, m. 2100 p.g.), condizionata per cavalli di 3 anni. Al rientro stagionale, a cinque mesi dal successo nel Gran Criterium, il fratellastro di Biz The Nurse e Misterious Boy inizierà la marcia di avvicinamento al Derby Italiano rendendo tre chili e mezzo ai quattro avversari, tra i quali si segnalano i compagni di training Full Drago e Speed of Sound (Dioscuri - A. & S. Botti), con il primo alla ricomparsa dal secondo posto autunnale nel Campobello e l’altro reduce da promettente debutto pisano. Atzeni atteso ancora da protagonista nel Premio Tupini (16.500 euro, m. 2400 p.derby), condizionata per cavalli di 4 anni e oltre, con Bertinoro (Dioscuri - A. & S. Botti), che ha chiuso il 2015 con il posto d’onore in listed a Napoli: solo tre gli avversari, capeggiati dal compagno di training Celticus (Scuderia Effevi - A. & S. Botti). L’altra condizionata di qualità del pomeriggio sarà il Premio Don II (16.500 euro, m. 1500 p.g), riservato alle femmine di 4 anni e oltre. Sette partenti, Atzeni farà coppia con la rientrante Wordless (Scuderia New Age - A. & S. Botti), che accorcia su una distanza mai affrontata in carriera. Se la vedrà con le alleate Kocna e Linard (Razza Latina - “Endo” Botti) e Only For Revenge (Andrea Guerrieri - Melania Cascione), questa molto ben ricomparsa. Le altre monte di Atzeni saranno Magic Mystery (Scuderia Effevi - A. & S. Botti) nel Premio Mezzegra (14.300 euro, m. 1800 p.g.), affollata maiden per cavalli di 3 anni, scelta come Seconda Tris del palinsesto domenica di Ippica Nazionale, e Kyllachy Gala (Scuderia Blueberry - A. & S. Botti), che avrà il peso massimo nel Premio Ballingary (13.200 euro, m. 1600 p.g.), handicap per cavalli di 3 anni. Magic Mistery è un esordiente di grande fascino: è infatti fratellastro delle vincitrici classiche Cherry Collect, Charity Line e Final Score, con padre Pour Moi. Nella stessa corsa deb illustre anche Dweezil (Allevamento La Nuova Sbarra - “Endo” Botti), sorellastra del derbywinner De Sica.
Clicca qui per i partenti
Clicca qui per i favoriti
Torna Indietro