Favoriti trotto mercoledì 26 dicembre 2018

Prima corsa. Sono i puledri impegnati sul miglio ad aprire il convegno. Asmira ha convinto le ultime due volte e ha vinto all’ultima uscita: è veloce e con la corda può essere la cavalla da battere per Abel del Ronco, buon vincitore a Bologna, e il consistente Ashurst che però non ha ancora ottenuto il successo pieno. Sorpresa Aria Bag.
 I nostri favoriti: 1-3-2
 
Seconda corsa. Per i 4 anni sul miglio la prova del convegno riservata ai gentlemen. Vision Bi ha corso solo dignitosamente al rientro ma ora ha la corda e buona guida mentre la sua rivale dichiarata Violante Febi dovrà superare il non semplice ostacolo del numero esterno della prima fila. Valchiria Ors, ma probabilmente ancor di più Valgardena Jet e Velatri Lung, non partono battuti.
I nostri favoriti: 1-7-4
 
Terza corsa. Top Fist Etoile sembra una favorita attendibile in questa condizionata per gli anziani: ha già corso bene sulla pista e poi ha vinto in Tris a Firenze. Proveranno a contrastarla Udette Jet, affidabile, Unsurpassable Ok, a suo agio nella compagnia,  Terremoto e Uliassi Erre.
I nostri favoriti: 6-9-8
 
Quarta corsa. Secondo turno per i giovanissimi della generazione 2016 di non facile decifrazione. Ajaccio era atteso le ultime due volte ma è stato inferuore alle attese: ora ha posizione di avvio propizia e può rifarsi ma sullo stesso piano ci sono Abbadia, detentrice di due buoni piazzamenti, e Adonis del Ronco, non disprezzabile contro coetanei migliori. Attenzione ad Antonia Chuck Sm.
I nostri favoriti: 2-8-5


Quinta corsa. Per discreti 3 anni questo confronto sul miglio. Un poker di candidati al successo: a cominciare da Zarita Gso per proseguire con Zebù Wf, Zuma Blessed e Zimmer Grif. Probabilmente sarà decisivo lo svolgimento di corsa, non facilmente ipotizzabile alla vigilia.
I nostri favoriti: 6-4-3

Sesta corsa. Eccoci all’interessante clou sul doppio chilometro per i 4 anni. Il mese scorso Verdon Wf ha vinto alla grande sulla pista ma la volta successiva non si è confermato, complice anche una cattiva sgambatura: andrà dunque visto nei preliminari ma sembra comunque il cavallo da battere insieme a Venale che la scorsa settimana ha fatto benissimo a Napoli. Vieri Dany Grif ha brutta collocazuione iniziale ma anche mezzi eccellenti e può essere la sorpresa insieme al regolare Vinci per Noi.
I nostri favoriti: 3-1-5

Settima corsa. Gli anziani di quattro diverse categorie protagonisti di questo ben confezionato handicap sui 2600 metri selezionato come Seconda Tris del palinsesto ippico nazionale. Tre soggetti di F allo start, cinque di categoria E e D a 20 metri e altri tre di categoria C al terzo nastro per completare lo schieramento di partenza. Sulla distanza lunga che favorisce il recupero la doppia penalità potrebbe non rappresentare un grosso problema per due soggetti in forma come Uozzi e Ramaya Om che scegliamo come nostri favoriti nei confronti di Ron Howard Sm e Therry Caf, i migliori del secondo nastro, e Red Fire Thor, il più temibile allo start.
I nostri favoriti: 9-11-6-3

Torna Indietro